Letöltés
Pascai

Hossza

10,93 km

Szintemelkedés

492 m

Nehézségi szint

Mérsékelt

lefelé

492 m

Max elevation

1 174 m

Trailrank

25

Min elevation

739 m

Trail type

Loop

Idõ

5 óra 12 perc

Koordináták

1818

Uploaded

2021. augusztus 6.

Recorded

augusztus 2021

Live Tracking

Share your location with friends and loved ones during an activity.

Get Wikiloc Premium Upgrade to remove Ads
Live Tracking Live Tracking
Be the first to clap
Share
-
-
1 174 m
739 m
10,93 km

Megtekintve 106 alkalommal, letöltve 6 alkalommal

közel Piastre, Toscana (Italia)

FATTO IL: merc. 4-8-21
DATI: km 12; disl. m 550; ore 5,00 alt. Min. m 700, max 1120;
MAPPA: Appennino Pistoiese e Bolognese Quadro 22 scala 1:25.000 Ed. Multigraphic
PART. E ARR.: Le Piastre, parcheggio in fondo al paese
PERC. AUTO (da Fir.): A11 uscita Pistoia, quindi direzione Abetone fino a Le Piastre
DESCRIZIONE: Incontriamo la prima fonte alla partenza, al parcheggio de Le Piastre situato in fondo al paese. Da qui ci dirigiamo lungo la strada asfaltata diretta all’Abetone, ma la lasciamo dopo pochi metri per prendere a destra un sentiero ben marcato da cartellonistica diretto alla Ghiacciaia della Madonnina. Era questo un comparto di ghiacciaie, tutte non più visibili escluso, appunto, quella della Madonnina.
Le ghiacciaie fanno aprte della storia di queste zone, dove le popolazioni della montagna pistoiese, grazie alla costruzione della strada Ximenes che univa Pistoia a Modena, si inventarono un mestiere che potè far loro dimenticare in parte la fame.
Oltre la Ghiacciaia si traversa diverse volte il Reno, fino ad arrivare al ponte di Bionzana.
Si può arrivare a questa località anche direttamente dai laghetti di pesca sportiva (da verificare), evitando così un pezzo di asfaltata trafficata.
I laghetti accanto ai quali passiamo sono la trasformazione di una delle varie ghiacciaie della zona. Si sale a Bionzana Alta (altra fonte) su una stretta strada asfaltata ma priva di traffico, e si entra nel bosco su un sentiero non sempre evidente che ci porta alla splendida Fonte del Bellino.
Per raggiungere questa fonte noi, a qualche centinaio di metri sotto di essa, abbiamo girato seccamente a sinistra traversando un fosso e facendo un largo giro. L’ampio sentiero che seguivamo, infatti, sembrava infrascarsi. Eventualmente, quindi, per arrivare direttamente alla Fonte, vi è da verificare la praticabilità di questo ultimo tratto di sentiero.
La fonte del Bellino è’ una caratteristica fonte ben tenuta e facilmente accessibile da Vivaio, il paese più in alto verso cui noi siamo diretti.
Superato Vivaio, il sentiero sale comodo ed evidente fino a che, dove dobbiamo girare seccamente a sinistra lasciando la strada sterrata, esso è scomparso. Lo ritroviamo più sotto dopo aver percorso un pezzo di bosco per fortuna con scarso sottobosco. (A questo punto ci rendiamo conto che forse avremmo dovuto prendere una strada bianca sulla sinistra un po’ prima).
Il sentiero prosegue ora in discesa a volte con sottofondo sassoso o in pietrisco, a volte più comodo. Ancora una bella e caratteristica fontana-abbeveratoio (Fontanavecchia) e ritorniamo al punto di partenza.
Nel complesso bella e interessante escursione, adatta anche a giornate calde estive.
Waypoint

3o GUADO SU PIETRE-

15-FEB-09 10:45:59
Waypoint

A SIN

Waypoint

A SIN??

Waypoint

ALTRO GUADO-

Waypoint

BIONZANA ALTA-

Waypoint

DESTRA!!!

Waypoint

DESTRA-

Waypoint

DX-

Waypoint

F Bellino-

15-FEB-09 11:43:26
Waypoint

FONTANAVECCHIA-

Waypoint

GHIAC DELLA MADONNINA-

Waypoint

GUADO SU PIETRE-

Waypoint

ATT.! SIN??

15-FEB-09 13:50:59
Waypoint

PESCA SPORTIVA-

Waypoint

PIASTRE-PART-ARRIVO

15-FEB-09 8:50:42
Waypoint

PICCOLO GUADO-

Waypoint

PT BIONZANA-

15-FEB-09 10:55:10
Waypoint

RITROVO SENT. -

Waypoint

SP 21-FONTANA

Waypoint

VEGETAZIONE-

Waypoint

VIVAIO-

Hozzászólások

    You can or this trail