Letöltés

Hossza

5,26 km

Szintemelkedés

147 m

Nehézségi szint

Mérsékelt

lefelé

147 m

Max elevation

87 m

Trailrank

66

Min elevation

22 m

Trail type

Loop

Idõ

egy óra 59 perc

Koordináták

611

Uploaded

2021. szeptember 13.

Recorded

szeptember 2021

Advanced Filters

Filter by recording month or date. Find trails only from people you are following.

Get Wikiloc Premium Upgrade to remove Ads
Advanced Filters Advanced Filters
Share
-
-
87 m
22 m
5,26 km

Megtekintve 158 alkalommal, letöltve 1 alkalommal

közel Torpedini Padula, Sardegna (Italia)

In basso, traduzione in inglese.
Below, English translation.

NOTE TECNICHE
Luogo di partenza: parcheggio situato in località La Crocetta lungo la strada panoramica SP114 dell’isola di La Maddalena;
Difficoltà: E (escursionistico);
Tipo di percorso: ad anello;
Ricezione telefonica: buona su tutto il percorso;
ACCESSO
Raggiunto l’abitato di Palau si seguono le indicazioni per il porto commerciale dal quale è possibile, tramite traghetto, raggiungere a piedi o con la propria auto l’isola di La Maddalena. Si prosegue poi verso la strada panoramica che conduce in località La Crocetta lungo la strada panoramica SP114;
DESCRIZIONE
Percorso di interesse storico e naturalistico con partenza dal parcheggio situato in località La Crocetta lungo la strada panoramica SP114 dell’isola di La Maddalena. Gran parte del tracciato si svolge lungo il versante Sud dell’isola e permette di visitare il complesso abitativo denominato “Villa Webber” luogo presso il quale nel 1943, nel pieno della Seconda Guerra, venne nascosto in regime di prigionia Benito Mussolini prima del suo trasferimento in esilio sul Gran Sasso.
Il complesso abitativo risalente alla fine del 800 si compone di varie strutture tra le quali una villa principale, diverse abitazioni indipendenti, stalle, orti, fattorie, vasche per la raccolta di acque piovane, dighe, lavatoi, piccionaie e mura di protezione.
Meraviglioso il bosco che circonda il feudo composto principalmente da pini, lecci e querce secolari. Stupendi i panorami che si possono osservare dall’alto del complesso abitativo. Da quest’ultimo, ai piedi di un grande muraglione di protezione, si dirama un esile sentiero tra i boschi che conduce alla costa sottostante in località Padule ricongiungendosi con la SP114. La parte finale del tracciato è sempre ben segnalata da omini di pietra, talvolta da paletti rossi. Gran parte del trekking si svolge fuori dai sentieri censiti dall'Ente Parco Nazionale della Maddalena. A tal fine si consiglia di utilizzare una valida traccia GPS, necessaria per evitare di perdere l'orientamento. Non mancano le incursioni negli arbusti. Non ci sono ulteriori difficoltà tecniche.
CENNI STORICI SU VILLA WEBBER
Importante patrimonio storico e artistico, la sua costruzione iniziò intorno al 1857, su un promontorio in località Padule, deve il nome al suo primo proprietario, l'inglese James Phillipps Webber.
Un personaggio misterioso che fece costruire la villa in un raffinato e oggi un pò improbabile stile moresco-italiano.
Webber visse al La Maddalena per 25 anni, fino alla sua morte.
Di lui si disse un pò di tutto, anche che fosse una spia al servizio di Sua Maestà la Regina.
Di certo sappiamo che era un ricco commerciante, amante dell'arte e della cultura, che non si sposò e che morì a Pisa, mentre era in viaggio, all'età di 80 anni.
All'interno della villa si trovavano mobili e soprammobili preziosi, dipinti d'autore e una grande collezione di libri (che, si dice, Webber spolverava di persona, non fidandosi dei domestici) e altre antichità che il proprietario mostrava orgoglioso ai suoi ospiti.
Parte di tali arredi fu messa all'asta, e nel '43 la villa fu requisita per esigenze militari.
Nello stesso anno la villa ospitò Mussolini "prigioniero" ed in fuga.
Fin dall'inizio, il Duce aveva preteso che il parroco dell'isola assaggiasse per primo tutte le pietanze.
Messo un tempo ragionevole dopo ogni deglutizione, il prete lo aveva rassicurato: «Lo vede? Sono ancora vivo».
Don Salvatore non sapeva proprio tutto dell'uomo che aveva costruito la villa divenuta prigione di lusso, ma sapeva che quella terra arida era stata eletta a paradiso da un grande proprietario terriero.
Aveva lasciato cadere il discorso.
L'isola, nei due secoli precedenti, aveva vissuto il passaggio di grandi personaggi storici.
Mussolini, che tale si sentiva, voleva sapere tutto della loro permanenza.
Napoleone, da giovane ufficiale, era giunto nel 1793, capo d'artiglieria durante il disastroso tentativo francese di conquista della Sardegna.
Domenico Millelire: quel maddalenino della Regia Marina Sarda passato alla Storia come prima medaglia d'oro al valor militare, proprio per l'epica vittoria contro i francesi.
Attualmente e finalmente i lavori sono in corso per trasformarla in museo dopo averla decretata, dal Segretariato Regionale del Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo per la Sardegna, bene culturale nazionale.

TECHNICAL NOTES
Place of departure: car park located in La Crocetta along the panoramic road SP114 of the island of La Maddalena;
Difficulty: E (hiking);
Type of route: ring;
Telephone reception: good all the way;
ACCESS
Once you reach the town of Palau, follow the signs for the commercial port from which it is possible, by ferry, to reach the island of La Maddalena on foot or by car. Then continue towards the panoramic road that leads to La Crocetta along the panoramic road SP114;
DESCRIPTION
Route of historical and naturalistic interest starting from the parking lot located in La Crocetta along the panoramic road SP114 of the island of La Maddalena. Much of the route runs along the southern side of the island and allows you to visit the housing complex called "Villa Webber" place where in 1943, in the midst of the Second World War, Benito Mussolini was hidden in prison before his transfer in exile on the Gran Sasso.
The housing complex dating back to the end of the 19th century consists of various structures including a main villa, several independent houses, stables, vegetable gardens, farms, tanks for collecting rainwater, dams, wash houses, dovecotes and protective walls.
The wood surrounding the fiefdom is wonderful, consisting mainly of pines, holm oaks and centuries-old oaks. The views that can be observed from the top of the housing complex are wonderful. From the latter, at the foot of a large protective wall, a thin path branches off through the woods that leads to the coast below in the locality of Padule, rejoining the SP114. The final part of the route is always well marked by stone men, sometimes by red stakes. Much of the trek takes place off the paths registered by the Maddalena National Park Authority. To this end, it is advisable to use a valid GPS track, which is necessary to avoid losing orientation. There is no shortage of forays into shrubs. There are no further technical difficulties.
HISTORICAL NOTES ABOUT VILLA WEBBER
An important historical and artistic heritage, its construction began around 1857, on a promontory in the Padule area, it owes its name to its first owner, the English James Phillipps Webber.
A mysterious character who had the villa built in a refined and now somewhat improbable Moorish-Italian style.
Webber lived at La Maddalena for 25 years, until his death.
A little bit of everything was said about him, even that he was a spy in the service of Her Majesty the Queen.
We certainly know that he was a wealthy merchant, lover of art and culture, who did not marry and who died in Pisa, while traveling, at the age of 80.
Inside the villa were precious furniture and knick-knacks, master paintings and a large collection of books (which, it is said, Webber dusted himself, not trusting the servants) and other antiques that the owner proudly displayed to his guests.
Part of these furnishings was put up for auction, and in 1943 the villa was requisitioned for military reasons.
In the same year the villa hosted Mussolini "prisoner" and on the run.
From the beginning, the Duce had demanded that the parish priest of the island be the first to taste all the dishes.
Put a reasonable amount of time after each swallow, the priest had reassured him: "Do you see him?" I am still alive".
Don Salvatore did not really know everything about the man who had built the villa which had become a luxury prison, but he knew that this arid land had been chosen as paradise by a great landowner.
He had dropped the subject.
The island, in the previous two centuries, had experienced the passage of great historical figures.
Mussolini, who felt that way, wanted to know everything about their stay.
Napoleon, as a young officer, had arrived in 1793, head of the artillery during the disastrous French attempt to conquer Sardinia.
Domenico Millelire: that Maddalenino of the Royal Sardinian Navy who went down in history as the first gold medal for military valor, precisely for the epic victory against the French.
Currently and finally work is underway to transform it into a museum after having decreed it, by the Regional Secretariat of the Ministry for Cultural Heritage and Activities and Tourism for Sardinia, as a national cultural asset.
Waypoint

Parcheggio

Waypoint

Inizio sentiero

  • Fénykép Inizio sentiero
Waypoint

Ginepri

  • Fénykép Ginepri
Waypoint

Rudere complesso villa Webber

  • Fénykép Rudere complesso villa Webber
  • Fénykép Rudere complesso villa Webber
  • Fénykép Rudere complesso villa Webber
  • Fénykép Rudere complesso villa Webber
  • Fénykép Rudere complesso villa Webber
Waypoint

Rudere complesso villa Webber

  • Fénykép Rudere complesso villa Webber
  • Fénykép Rudere complesso villa Webber
  • Fénykép Rudere complesso villa Webber
Waypoint

Rudere complesso villa Webber

Waypoint

Vasche raccolta acque

  • Fénykép Vasche raccolta acque
  • Fénykép Vasche raccolta acque
Waypoint

Rudere complesso villa Webber

  • Fénykép Rudere complesso villa Webber
  • Fénykép Rudere complesso villa Webber
  • Fénykép Rudere complesso villa Webber
Waypoint

Diga

  • Fénykép Diga
  • Fénykép Diga
Waypoint

Rudere complesso villa Webber

  • Fénykép Rudere complesso villa Webber
  • Fénykép Rudere complesso villa Webber
  • Fénykép Rudere complesso villa Webber
  • Fénykép Rudere complesso villa Webber
  • Fénykép Rudere complesso villa Webber
  • Fénykép Rudere complesso villa Webber
Waypoint

Rudere complesso villa Webber

  • Fénykép Rudere complesso villa Webber
Waypoint

Accesso corte villa Webber

  • Fénykép Accesso corte villa Webber
Waypoint

Sughero

  • Fénykép Sughero
Waypoint

Rudere complesso villa Webber

  • Fénykép Rudere complesso villa Webber
  • Fénykép Rudere complesso villa Webber
  • Fénykép Rudere complesso villa Webber
  • Fénykép Rudere complesso villa Webber
  • Fénykép Rudere complesso villa Webber
  • Fénykép Rudere complesso villa Webber
Waypoint

Camino

  • Fénykép Camino
Waypoint

Bosco

  • Fénykép Bosco
  • Fénykép Bosco
Waypoint

Vasche raccolta acque

  • Fénykép Vasche raccolta acque
  • Fénykép Vasche raccolta acque
Waypoint

Accesso muraglione

  • Fénykép Accesso muraglione
Waypoint

Panoramica da muraglione

  • Fénykép Panoramica da muraglione
Waypoint

Breccia nel muraglione

  • Fénykép Breccia nel muraglione
Waypoint

Rudere

  • Fénykép Rudere
Waypoint

Muraglione

  • Fénykép Muraglione
Waypoint

Cancello accesso villa Webber

  • Fénykép Cancello accesso villa Webber
Waypoint

Vasca raccolta acque

  • Fénykép Vasca raccolta acque
Waypoint

Scalinata con accesso secondario villa Webber

  • Fénykép Scalinata con accesso secondario villa Webber
  • Fénykép Scalinata con accesso secondario villa Webber
Waypoint

Terrazzo

  • Fénykép Terrazzo
Waypoint

Vedetta

  • Fénykép Vedetta
Waypoint

Facciata villa Webber

  • Fénykép Facciata villa Webber
  • Fénykép Facciata villa Webber
  • Fénykép Facciata villa Webber
Waypoint

Rudere complesso villa Webber

  • Fénykép Rudere complesso villa Webber
  • Fénykép Rudere complesso villa Webber
Waypoint

Fontana

  • Fénykép Fontana
Waypoint

Zona laterale villa Webber

  • Fénykép Zona laterale villa Webber
  • Fénykép Zona laterale villa Webber
Waypoint

Particolari ornamentali villa Webber

  • Fénykép Particolari ornamentali villa Webber
  • Fénykép Particolari ornamentali villa Webber
Waypoint

Primo Piano villa Webber

  • Fénykép Primo Piano villa Webber
  • Fénykép Primo Piano villa Webber
  • Fénykép Primo Piano villa Webber
  • Fénykép Primo Piano villa Webber
  • Fénykép Primo Piano villa Webber
  • Fénykép Primo Piano villa Webber
Waypoint

Vista sentiero di uscita

  • Fénykép Vista sentiero di uscita
  • Fénykép Vista sentiero di uscita
  • Fénykép Vista sentiero di uscita

Hozzászólások

    You can or this trail